BDI 2016: sarà ancora Europa

Blue Devils Internationals, evidentemente soddisfatti del tour europeo di quest'estate, stanno pianificando una nuova tournè europea per l'anno prossimo.

Su questa pagina è possibile tenersi informati riguardo lo schedling approssimato, i dettagli di massima e dare un'occhio ai requisiti per le audizioni.

Jubal si riconfermano campioni Olandesi

Nella finale di Dordrecht (tra l'altro sede degli Jubal) si sono disputate ieri le finali del DCN - Drum Corps Nederland.
Come prevedibile Jubal si sono aggiudicati il titolo davanti a Juliana e ai tedeschi Starriders. Tuttavia il distacco tra i primi due (solo 2,20 punti) non è stato così evidente come inizialmente ci si potesse aspettare.
Jubal si aggiudicano anche tutti i singoli captions (le componenti del punteggio che concorrono al risultato finale: percussioni, fiati, Color Guard, ecc.).

SoundSport 2015: un affermato successo

Lo scorso gennaio avevamo parlato di SoundSport, l’ultima novità targata DCI e lanciata solo due anni fa (in questo articolo potrete trovare tutti i dettagli). Quest’anno, l’edizione di soundsport 2015 si è svolta la mattina delle finali DCI ad Indianapolis, in Pan-Am Plaza, a 5 minuti dal Lucas Oil Stadium. Quattro le nazione rappresentate (USA, Canada, Cina, Taiwan) dai gruppi partecipanti.

DCI 2015 FINALE: Blue Devils campioni per la 17° volta

Di fronte a oltre 22.000 spettatori, al Lucas Oil Stadium di Indianapolis (che anche per i prossimi 10 anni sarà lo stadio per le finali del DCI. n.d.r.) si è da poco conclusa la finale 2015 della world Calss DCI, con un verdetto che, al termine dei preliminari, sembrava dovesse essere differente. I Blue Devils hanno infatti saputo rimontare dal quarto posto di due giorni fa, al primo di questa sera laureandosi per la 17° volta campione.

Punto DCI 2015 - 3: open class e international class, Jubal al top

Ultimo giorno di competizioni al DCI: in attesa di sapere se i Carolina Crown si confermeranno come il primo gruppo della World Class, vediamo cosa è successo nella Open Class.

La Open Class è divisa due gruppi: tutti i corps che provengono dagli USA e tutti quelli al di fuori dagli USA, aggregati nella International Open Class.

Molta ITALIA on the field al DCI

Si sta concludendo la stagione americana del DCI, e prima di vedere come stanno andando le cose dal punto di vista della competizione, diamo uno sguardo a quella parte di Italia on the field, che sta concludendo la sua fantastica esperienza americana.
Tutti gli appassionati sanno che, quest'anno, sono quattro gli italiani che, in gruppi e categorie differenti, hanno marciato sull'erba degli stadi americani:
- Susanna Camerlo (General Vincent MB) – 7 Regiment (Open Class)

Punto DCI 2015 - 2: in quattro per un posto

Mandarins

Si è disputato in questo fine settimana il classico che precede le finali: il DCI EASTERN CLASSIC di ALLENTOWN (Pennsylvania). Allentown è la terza città più popolosa dello della Pennsylvania, dopo Pittsurgh e la più nota Philadelphia, e da 30 anni vi si disputa l'eastern classic, dove i gruppi DCI appartenenti alla World Class si sidano in quello che è l'ultimo grande evento prima delle finali.
I 22 gruppi, si sono confrontati in due serate (venerdì 31/7 e sabato 1/8) distinte. Nella prima

Campionato italiano 2015: evidente crescita tecnico/artistica

Al primo commento a caldo sul campionato ( http://www.marchingband.it/content/grandi-show-al-campionato-2015-classifiche ) come promesso facciamo seguire una analisi un po' più tecnica. Senza ovviamente voler ne giudicare ne sostituirsi al lavoro dei giudici.
Partiamo da quanto chiaramente evidenziatosi: tutti i gruppi sono notevolmente cresciuti.

Tutti e tre i caption, Musica, Visual, General Effect, sono stati interpretati dagli staff tecnici e ben curati. Ad una indubbia qualità esecutiva (il suono è stato più chiaro, pulito, intonato e con le dinamiche ben

Grandi show al campionato 2015: classifiche

Abbiamo ieri sera assistito ad uno spettacolo veramente eccezionale. Tutti i gruppi hanno saputo esprimersi su livelli mai riscontrati prima.
Il livello si è indubbiamente alzato di molto rispetto agli altri anni.
Cosa dire, in mezzo al caldo afoso dell'estate lecchese non abbiamo potuto far altro che lasciarci emozionare dalle marching band e dai drum corps italiani.

Pagine

Abbonamento a Feed prima pagina